Home / Biografia

Biografia

rosalbaface
Rosalba Satta Ceriale

Insegnante elementare in pensione, è nata a Nuoro, nel rione antico di San Pietro, nel mese di novembre del 1948. Da oltre trent’anni risiede a Budoni, dove è stata Assessore alla Pubblica Istruzione , alla Cultura e allo Spettacolo. Figlia d’arte – il padre è il famoso poeta in lingua sarda Franceschino Satta, scomparso il 25 luglio del 2001 -, è sposata con Liberato Ceriale ed è madre di due figli, Massimo e Luciana.

Ha iniziato a scrivere da adolescente.In seguito alla pubblicazione di alcune sue poesie nel settimanale “L’Ortobene” – diretto , allora , da Don Salvatore Bussu – ,visti i riconoscimenti ricevuti da parte di lettori più o meno conosciuti, ha pubblicato, nel 1986, a cura delle Arti Grafiche AR.P.E.F di Nuoro, il suo primo libro “Poesie”, con prefazionidello scrittore Mario Lodi e del poeta nuorese Giovanni Piga. Libro che ha avuto un’immediata, calda accoglienzae che è stato recensito, tra gli altri, dal critico Leandro Muoni. Convinta da sempre che la poesia sia un’opportunità in più per contribuire a costruire un mondo a misura d’uomo, ha portato avanti nel suo “fare scuola”, per oltre vent’anni, un progetto di sperimentazione alla scrittura poetica dei bambini – che comprendeva anche l’insegnamento della lingua sarda nelle sue varianti – raggiungendo risultati di rilievo e prestigiosi riconoscimenti a livello regionale e nazionale . Ha ottenuto, anni addietro, il terzo posto , con una silloge di dieci poesie, al Concorso Nazionale di Poesia, organizzato a Sesto Fiorentino, dalla casa editrice Agemina . Ha partecipato alle trasmissioni televisive “Nuoro e i suoi poeti” (Teleisola), “Un libro per amico” (Teleregione),
“Fatti vostri” (Rai1). Non ha mai smesso di scrivere poesie. Tanti dei suoi articoli e recensioni trovano spazio in varie riviste e settimanali. Nel mese di febbraio 2011 ha pubblicato (a cura della casa editrice Terza Pagina Edizioni) il suo secondo libro “A scuola con la poesia”,con prefazioni di Albino Bernardini e Federica Morrone ; la copertina e le illustrazioni sono di Luciana Ceriale, figlia dell’autrice . Il libro è stato presentato davanti a un folto pubblico , nel mese di aprile dellostesso anno, nella biblioteca Sebastiano Satta di Nuoro dal poeta Giovanni Piga e dallo scrittore Tonino Cugusi e , nel mese di giugno, nel teatro Andrea Parodi a Budoni, dagli alunni delle scuole materne ed elementari del Comune
e dall’assessore alla cultura e pubblica istruzione Daniela Miscera. Sono state armonizzate due sue poesie in lingua sarda : la prima, “Hapo a remenare”, è stata musicata dal gruppoTàlinos di Ottana e fa parte del CD “Talinos”, la seconda, “Pregadoria”, – scritta in collaborazione con Alessandro Melis- è stata armonizzata dal gruppo Etnias di Nuoro, e fa parte del cd Arcu ’e chelu. Comunicando, per iscritto, con lei , lo scrittore Marcello Argilli ha scritto: “Io non sono un poeta, sono uno scrittore (che talvolta scrive filastrocche) e neanche sono un critico. Ma credo di avere un certo orecchio ( e un amore) per la poesia, che mi fa sentire la differenza fra chi ambisce ad essere poeta e chi lo è veramente. Questo soprattutto mi ha colpito nelle sue poesie : la naturalezza poetica, il dono di sentirsi e vivere poeticamente in rapporto al mondo…”.

rosylucy
Rosalba Satta e la figlia Luciana